Un progetto di CSV Irpinia Sannio, Comune di Telese Terme, associazioni ed aziende per l’agricoltura sociale

Si chiama “GEAV – Generazioni al verde” il progetto presentato dall’ATS composta dal CSV Irpinia Sannio (ente capofila), dal Comune di Telese Terme, dall’associazione ente culturale “Schola Cantorum San Lorenzo Martire Nicola Vigliotti” e dalle aziende agricole Colantone e Orsino, ed ammesso a finanziamento dal GAL Alto Tammaro nell’ambito del bando “Agricoltura sociale, educazione alimentare, ambientale in aziende agricole, cooperazione con soggetti pubblici/ privati”.

Nei giorni scorsi presso il Comune di Telese Terme c’è stata la sottoscrizione dell’atto costitutivo dell’Associazione temporanea di scopo alla presenza, tra gli altri, del presidente del CSV Irpinia Sannio Raffaele Amore e del sindaco di Telese Terme Giovanni Caporaso.

«Il finanziamento di questo progetto rappresenta un importante risultato che premia il lavoro svolto dalla struttura del CSV Irpinia Sannio assieme agli altri partner che compongono l’ATS – la dichiarazione del presidente del CSV Irpinia Sannio Raffaele Amore – ed io ringrazio il Comune di Telese Terme, l’associazione Schola Cantorum San Lorenzo Martire Nicola Vigliotti e le aziende agricole che hanno condiviso con il nostro Centro Servizi questo percorso. E’ un progetto importante, che si pone l’obiettivo di dare l’opportunità alle aziende agricole aderenti all’iniziativa di diversificare le proprie attività avviando, da un alto, tirocini formativi per giovani al primo impiego e, dall’altro, laboratori di educazione alimentare ed ambientale mediante il coinvolgimento di minori e anziani, in partenariato con gli altri soggetti pubblici e privati coinvolti. E’ un progetto di agricoltura sociale che persegue un duplice fine, da un lato quello dell’inclusione e dall’altro quello della valorizzazione delle risorse delle nostre aree interne. La proposta progettuale era infatti rivolta proprio alle aziende di Titerno ed Alto Tammaro”.

Con questo progetto – la dichiarazione invece del sindaco di Telese Terme Giovanni Caporaso – viene valorizzato il ruolo dei nostri anziani, risorse positive e preziose della comunità e, al contempo, vengono coinvolte le giovani generazioni con attività formative ed educative, in un processo virtuoso di scambio intergenerazionale di conoscenze e competenze. L’agricoltura sociale, del resto, è uno strumento in grado di coniugare le esigenze di inclusione sociale con gli obiettivi di un’agricoltura multifunzionale e moderna”.

Open chat
Skip to content