Tappeto Mondiale Giacobeo. A Sant’Agata de’ Goti parte la macchina organizzativa della Società Operaia di Mutuo Soccorso

Sant’Agata de’ Goti il 24 e il 25 luglio sarà protagonista di un evento mondiale senza precedenti: il Tappeto Mondiale Giacobeo in onore di San Giacomo, ideato e promosso dalla Commissione Infioratori Cammino di Santiago con sede in Galizia, Spagna.

L’intento è quello di mettere in evidenza la ricchezza culturale, naturale e umana del Camino de Santiago, insomma, tutto il patrimonio materiale e immateriale ad esso collegato e farlo attraverso un’usanza antica e universale: quella dei tappeti floreali, i cosiddetti tappeti ‘effimeri’.

Un unico disegno, tra i centinaia proposti, è stato votato da tutti i Paesi aderenti all’iniziativa per essere realizzato contemporaneamente la notte di San Giacomo da parte delle associazioni e dei gruppi di infioratori di tutto il mondo, ciascuno utilizzando proprie tecniche e tradizioni.

Il disegno, che racchiude i colori e i simboli legati al Santo e al pellegrinaggio in suo onore, riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, sarà il filo invisibile che attraverserà il globo per festeggiare l’anno giacobeo, ovvero l’anno in cui la festa del Santo cade di domenica.

La macchina organizzativa della Società Operaia è già partita. In sinergia con soci, volontari, esercenti e amministrazione comunale, ci si prepara alla realizzazione di questo evento di portata mondiale.

Open chat
Skip to content